Società polisportiva pallavolo e pallacanestro

Società polisportiva pallavolo e pallacanestro

Torneo Under 16 Avis Crema

10 Gennaio 2023

Torneo Avis Crema 2023

Dopo i due anni di pandemia, la Società Volley 2.0 di Crema ,con il patrocinio di Avis e Comune di Crema, ha organizzato questo trofeo per squadre under16, invitando, oltre alla compagine locale, noi della Robur et Libertas, il Blu Volley di Codogno e +39 di Calvisano (Bs).
La formula del torneo prevedeva gli scontri diretti al mattino fra Volley 2.0 con +39 Calvisano e l’altro incontro Robur et Libertas con Blu Volley Codogno.
Al pomeriggio le due finali dopo esserci ritrovati tutti in pizzeria a Crema per il pranzo.
Organizzazione perfetta e spettacolo assicurato.
Al mattino, le nostre ragazze, nel match contro il Blu Volley, iniziano male ed il primo set scivola velocemente a favore delle avversarie con un punteggio pesante ma che trova riscontro nei molti errori commessi. Probabilmente, pur sapendo di dover giocare al mattino, hanno tardato la notte nelle loro consegne a cavallo delle loro scope… rimanendo assonnate…
Il secondo set non ci vede ancora brillanti, nonostante il vantaggio iniziale, fatichiamo a chiuderlo. Poi sul finire del set che stavamo conducendo con ancora un discreto margine, purtroppo un infortunio costringe una delle migliori nostre avversarie ad uscire dal campo e non avendo più cambi a disposizione del Blu Volley viene decretata la fine. Segue poi il tie-break che ci aggiudichiamo in modo agevole, garantendoci l’accesso alla finale 1°-2° posto.
Come detto poi in pizzeria per il pranzo: fantastico vedere una sala con tavoli imbanditi, esclusivamente per accogliere le squadre partecipanti al torneo con il loro accompagnatori. Sembra un Terzo tempo del rugby, esempio di accoglienza e sportività.
Si ritorna in palestra e dopo aver visto la vittoria della squadra locale, nella finalina, le ragazze entrano in campo per la finale.
Fin dal riscaldamento notiamo attenzione e concentrazione prevedendo di affrontare ragazze agguerritissime.
Il nostro Coach deve aver richiamato Massimo Decimo Meridio: “Al mio segnale scatenate l’inferno!” cosicché
spazziamo via le avversarie nel primo set. Ci sembrava di arrivare all’iperuranio platonico ma come Willy il Coyote ci schiantiamo nel set successivo! Emerge un nostro limite attuale: il saper rimanere in partita, lottando punto a punto. In realtà attimi di scoramento ci fanno distaccare dalle avversarie e non sempre poi riusciamo a rientrare. Ce la facciamo nel terzo set ma nel quarto il copione si ripete. Arriviamo al tie-break scarichi e non siamo più in partita. La vittoria finale va alle nostre meritevoli avversarie del +39 Calvisano.
Che dire: è stata una bellissima esperienza ,dimostrando di potercela giocare con avversarie di questo livello. Esperienze come queste ci fanno ancora una volta rammaricare sulla formula dei nostri campionati che iniziano a tardo autunno e frammentano le concorrenti in più gironi. Vorremmo sfide come queste giocate nella Regular Season e non solo, forse, in qualche partite di Play-off. Sono sfide fondamentali per la crescita di tutto il movimento pallavolistico giovanile. Questa è la pallavolo che ci piace.

Tutte le foto del Torneo: https://photos.app.goo.gl/fCdwN3GQ4DVwShM76

Condividi questa storia sul tuo social preferito!

Robur TV

Prossime Partite

gennaio, 2023

Comunicati Ufficiali Robur

Iscrizioni Aperte!

Ultime News

2023-01-10T09:15:38+01:00
Torna in cima