Società polisportiva pallavolo e pallacanestro

Società polisportiva pallavolo e pallacanestro

Sotto l’albero della Robur et Fides c’è la terza vittoria “on the road”

19 Dicembre 2022

BERGAMO - Ottima chiusura di andata da parte della Robur et Fides che mette il proprio marchio sulla terza vittoria “on the road” della stagione accordando nella seconda parte della serata tutti gli “strumenti”, un po’ come Serafino Tedesi e gli Archimia che con la voce di Matteo Becucci hanno allietato atleti, dirigenti e famiglie con il concerto di Natale di sabato sera al palasport di viale della Resistenza a Codogno. Le note musicali di violini e violoncello si armonizzano con le traiettorie degli arcobaleni lodigiani che unitamente al possibile intervento sul mercato invernale e al rientro di Andrea Rana possono aprire nuove prospettive di classifica. Nell’anticipo del venerdì, ultima fatica prima della sosta natalizia, la squadra di Luca Gamba conduce fin dalla palla a due senza però riuscire a staccarsi nel primo tempo dalla pressione dei padroni di casa, esaltata dalle giocate di Camara, Morelli e Mora. La Robur et Fides mostra i muscoli con Bertola e Paulinus trovando valido supporto dall’uscita dalla panca di Joksimovic, mentre sotto la regia di Boselli e le giocate di Andena la squadra lodigiana comincia a far salire il livello di rendimento e di pericolosità. È dopo l’intervallo lungo che la Robur et Fides riesce a prendere con decisione l’inerzia in mano grazie anche alle mosse da urlo sotto canestro di Gherardini e Kimekwu, grandi protagonisti nel parziale del quarto. Il gruppo di Andrea Fontana cerca di tenere la scia sull’onda delle iniziative di Zonca ma, in pratica, segna solo dalla lunetta. La Robur et Fides alza il livello dell’energia difensiva e concede solo due canestri dal campo e quattro liberi ai padroni di casa nell’ultimo spicchio di gara ampliando il divario, grazie anche all’azione di Tedoldi e Conti sul perimetro, per chiudere il discorso. Da applausi l’esordio nel finale di gara di Diop, tornato a disposizione dopo l’infortunio al ginocchio, prezioso nella gestione dei rimbalzi.

BLU OROBICA BERGAMO - ROBUR ET FIDES 56-78 (12-18; 31-38; 48-60)

BLU OROBICA BERGAMO: Camara 8, Morelli 10, Mora 10, Compaorè 6, Cagliani, Zonca 10, Pozza 6, Ciocchietti 3, Pasini 2, Julakidze 1, Carparelli All.: Fontana.

ROBUR ET FIDES: Boselli 5, Andena 4, Paulinus 11, Gherardini 18, Bertola 11, Kimekwu 10, Tedoldi 7, Joksimovic 5, Conti 4, Ferraresi 2, Carminati 1, Diop All.: Gamba.

Luca Mallamaci

Condividi questa storia sul tuo social preferito!

Robur TV

Prossime Partite

febbraio, 2023

Comunicati Ufficiali Robur

Iscrizioni Aperte!

Ultime News

2023-01-18T18:51:47+01:00
Torna in cima