Società polisportiva pallavolo e pallacanestro

Società polisportiva pallavolo e pallacanestro

Robur Et Fides
Iscrizioni

Luca Gamba raddoppia: la Robur e i baby Assigeco

14 Luglio 2022

Luca Gamba raddoppia

La Robur et Fides decide di rimanere per la quinta stagione consecutiva una squadra in… Gamba. Inteso come Luca, 47enne coach bergamasco, che continua la sua avventura in Serie C Silver con il club lodigiano anche nel prossimo anno, caratterizzato però da una grossa novità.

Alla guida tecnica della formazione di punta della Robur et Fides Gamba affiancherà quella dell’Under 19 dell’Assigeco che tornerà ad affrontare il campionato di Eccellenza in Lombardia. Due campionati, una sola squadra: il roster dell’U19 giocherà anche in C Silver. «Sono molto soddisfatto della fiducia che la società mi concede per iniziare la quinta stagione nel campionato di C Silver e al tempo stesso anche decisamente stimolato a seguire a tempo pieno l’U19: l’anno scorso molti ragazzi, parte dell’U17, sono passati saltuariamente ad allenarsi con la C – dice il coach bergamasco che sarà affiancato da Karim Vailati in panchina -. La prossima stagione si crea invece un super gruppo che, con l’aggiunta di qualche senior, farà anche la C Silver». Una scelta rivoluzionaria per Assigeco e Robur et Fides, decisamente abituale per altri club, anche di alto livello. «Beh, è una scelta che seguono Tortona, l’Armani, la Blu Orobica, per esempio. Biella quest’anno ha vinto la serie D con l’U19.

Lo fanno tantissimi club. Si fanno giocare i ragazzi nel campionato giovanile di riferimento iniziando a metterli alla prova in un torneo senior che, per livello fisico e tecnico, rappresenta uno scoglio duro, ma non durissimo.

La C Gold o la serie B sarebbero troppo – spiega Luca Gamba, coach da undici anni -. Mi fa piacere avere avuto questo incarico. Mi stimola e mi carica tantissimo. Ho sempre allenato gruppi giovanili ma non a livello così alto: voglio dare il massimo lavorando con impegno per ripagare la fiducia che i dirigenti hanno in me». La prossima stagione sarà fondamentale per baby come Matteo Gherardini (2004) e Milos Joksimovic (2005) due dei gioiellini del “Campus”, che potranno confrontarsi in un campionato di altissimo livello, com’è l’U19 in Lombardia, testando le proprie doti e i miglioramenti tecnici e fisici, con il resto del gruppo in C Silver. «L’obiettivo di fondo non è vincere le gare ma far crescere i ragazzi per permettere loro di confrontarsi in futuro a livello professionistico al massimo livello – chiosa Luca Gamba -. Avere una squadra giovane serve a tenere alto il ritmo; i senior giusti, in C Silver, come quelli che abbiamo noi aiutano a dare ai compagni meno esperti dei modelli da seguire. Ma i senior, a loro volta, devono elevare il proprio rendimento per stare al passo con i giovani».

Luca Mallamaci

Scarica il pdf

Condividi questa storia sul tuo social preferito!

Robur TV

Prossime Partite

settembre, 2022

Comunicati Ufficiali Robur

Iscrizioni Aperte!

Ultime News

2022-09-17T08:18:45+02:00
Torna in cima